Badolato BorgoResidencesOwnershipAbout TuscanyContact Info

 

 
   
Centro Storico di Badolato
Il Centro storico di Badolato si raggiunge attraverso la Strada Statale 106 Jonica, a sud di Catanzaro e Soverato.
Caratteristico e pittoresco borgo, nella sua interezza recuperato attraverso interventi dei privati e dell'Ente pubblico, opera che in questi ultimi anni ha avuto il consenso di molti stranieri e VIP che hanno scelto Badolato per la loro residenza per le ferie.

Le origini di Badolato Borgo risalgono all’anno mille, come mostrato dalla presenza di piccoli insediamenti basiliani, sparsi in diverse località del suo territorio, ma l’avvio alla crescita dell’attuale Centro Storico è stato quello situato in prossimità della chiesa di Santa Caterina.


La successiva presenza normanna diede al Borgo un periodo di buona floridità economica e religiosa, dimostrata dalla presenza di nuovi ordini religiosi (Certosini).

Dal punto di vista urbanistico venne a crearsi quello che è stato l’elemento generatore di tutto il Borgo (l’attuale Corso Umberto), quindi vennero a crearsi la presenza militare situata nella parte più alta del paese (l’ormai distrutto castello), e quella religiosa (oggi chiamata Chiesa del SS. Salvatore e a suo tempo Chiesa di tutti i Santi), entrambi situate lungo il percorso del crinale e comunicati per mezzo di una strada coperta di pietre naturali ancor oggi esistente.

Cosa visitare
Si presenta come un delizioso borgo medievale caratterizzato da un impianto bizantino con numerose chiese e con molti vicoli caratteristici. Le chiese avevano un ruolo importantissimo nella vita del paese, quando, al tempo delle invasioni straniere, i rintocchi degli alti campanili rappresentavano un mezzo per comunicare l’arrivo dei nemici. La chiesa dell’Immacolata, costruita a partire dal 1686, conserva uno splendido portale in granito realizzato da artisti di Serra San Bruno. La chiesa conserva opere di artisti partenopei e locali. Artisti napoletani hanno poi realizzato i pregevoli pezzi in argento conservati nella chiesa ovvero il calice, l’ ostensorio e punta della mazza del priore. La Chiesa di San Domenico sorse nel XVII secolo ed era un Monastero gestito dai frati domenicani. Su una collinetta di fronte al borgo sorge la Chiesa di Santa Maria degli Angeli, che realizzata nel 1606 conserva un crocefisso ligneo e un pergamo pensile del ‘700. A tre km dal paese sorge la Chiesa di Santa Maria della Sanità, che era un centro Basiliano Medievale del X sec. La chiesa è caratterizzata da un portico ad arcate coperto con travi in legno.
 

Home Badolato Borgo  |  Residenze  |  Turismo  |  In Calabria |  Contattaci  |  Stiltour